Il ventennio fascista che ancora sopravvive

Care amiche, cari amici,

Il futuro ex sindaco, sempre più nel panico, sia per cosa sta avvenendo a livello internazionale, sia per le lotte intestine del suo stesso partito, sia per il risvegliarsi dei triestini, sta dando il peggio di se.
Oltre alle solite promesse elettorali (ricordate quelle di cinque anni fa? “Trieste torna grande”- lo abbiamo visto), l’esimio Cosolini cerca alleanze a destra e sinistra. Poco importa se a destra, estrema destra.
Dopo la cittadinanza TRIESTINA al menestrello di regime Cristicchi, premiato per uno spettacolo teatrale propagandistico sugli istriani con il solito refrain di “italiani brava gente” e “italiani vittime” tanto cari ai post fascisti (omettendo gli orrendi crimini perpetrati dal regime mussoliniano e italiano in queste zone a partire dal 1919), mercoledì ha concesso il sigillo trecentesco della città a nientepopodimeno che la Lega Nazionale.
La Lega Nazionale, ossia quell’associazione che ha diffuso odio e creato problemi di convivenza durante gli ultimi anni dell’Impero asburgico, lautamente finanziata dal Regno d’Italia, chiusa durante il fascismo (chiaramente non serviva più) e rinata dopo che l’Italia ha perso la sovranità su Trieste, finanziata questa volta dall’UZC.
Proprio così: un’associazione nazionalista, che appoggia gruppi neofascisti, che continua a sputare odio e razzismo, che lotta per il bilinguismo e per “Istria Fiume e Dalmazia”, diffondendo la mitologia fascista.
Un po’ come se il sindaco di Danzica premiasse un’associazione che appoggia i neonazisti.
Eppure questo accade a Trieste, da parte di un sindaco di “sinistra”, erede del Partito Comunista, sotto l’amministrazione italiana del Territorio Libero di Trieste.
Il tutto ovviamente condito da una forte presenza nella politica e nell’economia cittadina (se qualcuno non mi crede, confronti il cda che ha fatto fallire le COOP con l’organigramma della lega nazionale…).
Lancio quindi una proposta: perché non chiudere tutte le associazioni che propagandano odio razziale, nazionalismo, superiorità etnica, esaltazione del militarismo?
A guadagnarci sarebbero i triestini. TUTTI.

lega nazionale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...